Santuario Madonna del Carmine – Buonabitacolo (SA)

Il piccolo Santuario Madonna del Carmine domina da un monte lo spettacolare panorama di Buonabitacolo. In questo sito si perpetuò in antico la devozione per il profeta Elia. 

Come in Israele anche qui su un monte chiamato Carmelo venne costruita una chiesetta, dedicata in origine ad Elia, poi intitolata alla Vergine del Monte Carmelo. Di antica fondazione, la cappella venne trasformata ed ampliata in età settecentesca. Fu oggetto in quest’epoca di una sapiente campagna decorativa, durante la quale venne arricchita da stucchi policromi e dal sontuoso altare, datato 1794. Conserva le statue di Sant’Elia e di Sant’Antonio e sull’altare maggiore la statua della Madonna. L’edificio presenta un piccolo campanile e la Casa del Pellegrino, costruita per accogliere i fedeli che vi giungevano dopo un faticoso cammino. Il 18 luglio con una solenne fiaccolata i giovani della zona salgono al Monte per la veglia preparatoria alla discesa della statua della Madonna in paese, prevista per il giorno 19 luglio. La Madonna, con un’altrettanta solenne processione verrà riportata al Santuario nella terza domenica di settembre.